Simone Fiore al Palermo!

Seguici anche su Facebook

Chi e' online

 26 visitatori online
 Oggi è Martedì, 11 Dicembre 2018
La Storia PDF Stampa E-mail

La G.C. COSMANO SPORT nasce nel 1971 ad opera dei fondatori Mimì Cosmano e Renzo Maiorani, due figure emblematiche che rimarranno nella storia del calcio foggiano come scopritori di talenti.
I principi e le regole dettati dai fondatori sono lo studio, la formazione e crescita educativa attraverso lo sport, consolidando l’aspetto di lealtà sportiva e di correttezza.
Mimì Cosmano, calciatore professionista con oltre 300 gare in campionati di serie A, B, C (Bari, Foggia, Trani, Crotone…) si diploma Allenatore Professionista al Supercorso di Coverciano nel 1969, frequentandolo con Bearzot, Radice, Trapattoni e Morrone.
Renzo Maiorani comincia ad organizzare negli anni ’60, nei campetti del capoluogo, i primi tornei giovanili e decide, dopo qualche anno, di formare la prima squadra calcistica giovanile foggiana, chiamata appunto “Maiorani”.
I due si incontrano nel 1971 ed è subito feeling.
Nasce la G.C. COSMANO SPORT e dal binomio comincia un ventennio di successi sia a livello provinciale che regionale al momento ineguagliabili.
Vista la competenza tecnica di Mimì Cosmano e l’abilità associativa di Renzo Maiorani confluiscono nelle loro squadre la maggior parte dei ragazzi foggiani.
La società diventa una fucina di talenti e non basterebbero pagine per ricordare tutti i calciatori diventati tali.
Ricordiamo solo una piccola parte dei calciatori, alcuni dei quali ancora in attività:
 - VALENTE
 - GENZANO
 - TAMALIO
 - CORSO
 - FORTE
 - D’ATRI
 - SANSONE
 - RICCHETTI
 - DE ROSA
 - PADALINO
 - CAGNAZZO
 - LO POLITO
 - DI GENNARO
 - DELLI CARRI
 - BOTTICELLA
 - DI MASI
 - LA PORTA
 - PAZIENZA
 - COLUCCI
 - D’ALLOCCO
 - BIANCO…
La COSMANO SPORT viaggia a gonfie vele ma nell’Agosto del 1990 la società subisce un grave choc.
Infatti, in seguito ad un arresto cardiaco, viene a mancare Renzo Maiorani.
Sono giorni di immenso dolore.
Ora la G.C. COSMANO SPORT vuole vincere per lui.
Intanto il Foggia Calcio chiede collaborazione a Mimì Cosmano e la COSMANO SPORT diventa società satellite della compagine del Patron Casillo favorendo i successi del Foggia Calcio a livello giovanile.
La collaborazione continua per ben 11 anni fino a che, con l’avvento della nuova dirigenza formata da Chinaglia, Galigani e Pirazzini, per divergenze tecniche, etiche e morali, fu costretto a lasciare il Foggia Calcio.
Da quel momento Mimì Cosmano ritorna a potenziare le proprie squadre giovanili potendo attingere ora nuovamente dal proprio vivaio.
Ed i successi non tardano ad arrivare e ricordiamo il 1° posto Cat. Giovanissimi Regionali (2002/2003) con conseguente attribuzione del titolo di vice-campione regionale, 2° posto Cat. Giovanissimi Regionali (2003/2004), inanellando sempre premi disciplina in quasi tutte le categorie.
Ma un nuovo grande dolore colpisce l’intera famiglia della Cosmano Sport.
Infatti il 19 Gennaio 2004, in seguito ad una grave malattia, viene a mancare il grande Mimì Cosmano, maestro di sport e di vita.
Sono giorni di sbandamento e confusione a tutti i livelli.
La COSMANO SPORT, come vuole Mimì, deve andare avanti sempre alla grande mietendo successi.
Le redini vengono prese totalmente dal figlio Gianluca, fino ad allora allenatore delle squadre giovanili e istruttore della scuola calcio, nonché laureato in Scienze Motorie, e dal genero Massimo Caruso, allenatore professionista dei portieri e istruttore della scuola calcio.

 

 

Luca Pipoli al Parma!

I Nostri Partners

 
 
 
 
 
 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza.I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Io Accetto i cookies da questo sito.